Moda cruelty free: un marchio vegan ci aiuta a riconoscerla

Post

Diventa verde / Post 142 Views

Marchio vegan e Animale free la certificazione che ci indica che stiamo facendo la scelta giusta: cruelty FREE!

Si parla tanto di eco-fashion,  sappiamo tutti che per molti è  una necessità etica indossare un capo di abbigliamento o un outfit la cui produzione non abbia significato la sofferenza o la morte di un animale. Tanti sono gli stilisti che si stanno muovendo in tal senso, specialmente tra quelli emergenti, ma come riconoscere i marchi del mondo della moda che hanno fatto genuinamente questa scelta? Vi è un’iniziativa della Lav (Lega italiana antivivisezione) volta a promuovere e a premiare, attraverso un certificato ‘Animal Free Fashion’ , la moda cruelty free in tutte le sue forme.

Il ‘Raiting Aff’ è una sorta di valutazione del prodotto o della marca in base al non utilizzo da parte di quell’azienda di materiale di origine animale, un sistema premiante progressivo diviso in 4 step.

Come riconoscere i prodotti a marchio animal free?

I marchi Animal Free (o marchi vegan) si riconoscono per il simbolo (un cane alato) che viene posto in un etichetta di tutti i prodotti che hanno sottoscritto l’impegno a non usare in maniera permanente materiali di origine animale e a trovare alternative eco friendly sempre disponibili, leggi anche i nostri consigli per vestire in maniera vegan e crueelty free , sono solo una delle tante certificazioni vegan che fortunatamente si stanno sempre più affermando, segno che i consumatori, anche in Italia, diventano sempre più sensibili alle tematiche del rispetto degli animali.

pelliccia ecologica
pelliccia ecologica

Le aziende che aderiscono al progetto “vegan” per raggiungere la qualifica ufficiale di Animal free company devono completare 4 passaggi. Il requisito minimo per poter beneficiare del marchio ‘Animali free’, contrassegnato come livello V , prevede nella produzione di vestiti  e accessori la sostituzione delle pellicce animali; il passo successivo (livello VV) comporta la sostituzione delle piume; terzo passaggio (VVV) fare a meno della pelle e della seta; quarto (VVV+) e ultimo gradino della moda etica, certificata dalla Lav è l’abbandono della lana. Nel progetto ‘Animal Free Fashion’ si vuole premiare attraverso un percorso non solo le aziende che abbandonano l’utilizzo di ‘animali da pelliccia’ in senso classico ma anche l’utilizzo degli animali come risorse derivate come possono essere piume, seta e lana. L’adesione da parte delle aziende al progetto è totalmente gratuita e non comporta per le stesse alcune spesa se non quella per uniformarsi agli standard che vogliono raggiungere.

Marchio vegan e crulety free i parametri minimi che le aziende di moda devono rispettare nella creazione dei capi di abbigliamento

Più in generale un capo d’abbigliamento o un outfit di moda con un certificato cruelty free è chiamato a mantenere dei parametri ambientali  e sociali il lavoro umano e le tradizioni del territorio.

Certificati che attestino che un capo di moda è eco-sostenibile ne abbiamo diversi, in generale seguono tutti, con alcune sfumature, dei principi guida di rispetto ’ambientale, sociale e dei diritti degli animali, ma non tutti sono marchi completamente cruelty free.

Spesso alcuni marchi possono essere scambiati come specchietti per le allodole, bisogna dire invece che questi riconoscimenti sono invece un attestato che aiutano il consumatore consapevole a scegliere e a scegliere bene in un mondo globale dove è sempre più difficile rintracciare l’origine di un determinato prodotto. Un marchio vegan è quindi una scelta di consumo consapevole ed etico.

Alcuni marchi vegan e cruelty free presenti in Italia

Non solo moda vegana, i marchi vegan sono tanti ed abbracciano tutti i settori: cucina, abbigliamento, prodotti di make up ecc, questi per esempio alcuni dei marchi cruelty free più noti al momento che volentieri vi mostriamo (così che possiate riconoscerli) presto speriamo di poter fare un approfondimento su ciascuno di questi marchi e certificazioni vegan:

Marchi vegani italiani
Alcuni marchi vegan in Italia da sinistra a destra: Vegan OK, Vegan, Certificato ICEA Bio Vegan, Vegan certification, Qualità Vegana

Approfondimenti sulla moda vegana e cruelty free dal nostro blog

&

Comments