Giornata europea dei parchi: un modo per conoscerli ed amarli

Post

Diventa verde / Post 201 Views

Il 24 maggio, su iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (Europarc), si celebrano per il 2018 le aree verdi del vecchio continente, in concomitanza con l’anniversario della creazione in Svezia del primo parco nazionale in Svezia nell’ormai lontano 1909. In Italia questa edizione 2018 viene spalmata in più giorni e si presenta con un calendario ricco di appuntamenti lungo tutto lo stivale ricco e variegato.

&

L’Italia con i suoi 25 parchi Nazionali (il 6% circa del territorio nazionale) offre uno spettacolo unico che comprende quasi tutte le situazioni che madre natura ha deciso di dare in dono al pianeta terra: mari, laghi, fiumi, montagne, colline, pianure, isole, vulcani, ghiacciai, aree marine protette, chi più ne ha più ne metta, per non parlare delle altre aree protette che regalano sempre emozioni uniche a chi le visita, che siano bambini o adulti. Ci ci permettiamo di segnalare alcuni eventi, il più possibile vari, che si svolgeranno nell’ultimo week end di maggio per celebrare e promuovere queste oasi verdi di pace e relax.

Alla scoperta delle perle dell’Arcipelago Toscano

Tra il 24 e il 27 maggio sarà possibile partecipare ad escursioni di trekking alla scoperta delle isole di Capraia, del Giglio e Elba. Ovviamente il blu del mare la farà da padrone assieme al verde della vegetazione mediterraneo e dal profumo intenso dato dagli odori e dai colori primaverili che in questo periodo dell’anno rendono questi ambienti speciali. Si comincerà il 24 maggio dal Giglio con un’iniziativa diretta alle scuole dal titolo ‘alla scoperta dei minerali e della natura protetta dell’isola’ con oltre 4 escursioni sia per le scuole primarie che secondarie. Il 26 maggio sarà il giorno clou con varie iniziative, partiamo dalla perla più grande dell’arcipelago, l’Elba nella sua parte occidentale ospiterà l’escursione ‘L’antico borgo tra i castagni’ dove con una guida esperta saranno percorse le vie dell’antico borgo collinare di Marciana Alta per poi attraverso un sentiero sarà possibile raggiungere il romitorio di San Cerbone, per poi finire con una degustazione. Partenza ore 10 Casa del Parco. Due sono gli appuntamenti a Capraia: il primo (ora 15 sala Ipogea) per le scuole dove i ragazzi della rete scuole Outdoor presenteranno i lavori fatti durante l’anno scolastico. Alle 16.30 ritrovo in piazza Milano per partecipare al ‘Sentiero del Reganico’ lungo il quale è stata realizzata una mostra fotografica all’aria aperta. La stessa sera alle 21 prevede una gara di orientamento botanico lungo le strade del paese. Gran finale il 27 maggio con due escursioni: nell’Elba orientale con ‘la via dell’amore’, si parte alle 9.30 dalla Torre degli Appiani di Rio Marina per immergersi nella macchia mediterranea attraverso un sentiero che si affaccia su minuscole spiagge e panorami mozzafiato che giunge alla spiaggia di Ortano. A Capraia, invece con partenza alle ore 10 da piazza Milano, verrà inaugurato il nuovo sentiero di Zenobito che si concluderà a Cala Carbicina dove i partecipanti saranno ricondotti al punto di partenza con delle barche.

Info: infopark  info@parcoarcipelago.info 0565 908231

Nella Valle del Lambro si punta sulla ‘custodia’ dell’ambiente

Per la giornata europea dei parchi il giorno 27 di maggio questo importante parco regionale lombardo dedica una giornata alla tutela del verde e della biodiversità puntando al coinvolgimento dei cittadini in tutta una serie di attività (pulizia boschi, ripristino e manutenzioni) che aiutino l’area verde a migliorarsi e sensibilizzino i partecipanti a temi importanti quali la tutela, il volontariato e lo stare insieme per cambiare le cose. Oltre a togliere gli oggetti abbandonati dall’umana inciviltà i volontari potranno anche partecipare ad un’opera di piantumazione partecipata in cui verrà allestita un aiuola in fiore capace di attirare farfalle e insetti in modo da lasciare una traccia permanente della giornata all’interno del parco. Vi saranno anche laboratori per adulti e bambini con temi centrali la natura, il riciclo e il riuso. Dopo tanta ‘sana’ fatica è buono e giusto concludere con una ghiotta merenda, fatta di cibi genuini e senza incartamenti usa e getta. Partecipazione gratuita.

Info e prenotazioni: eventi@percovallelambro.it  o 0362970961 entro il 25 maggio.

Un trekking astronomico tra i monti Simbruini

Tra le radure e le terre carsiche di questo parco regionale in provincia di Roma sarà possibile nella notte del 25 maggio dalle 20 alle 23.30 dopo una bella camminata ammirare le costellazioni che illumineranno i cieli estivi e per i più fortunati le stelle cadenti con i loro preziosi desideri. La meta è il Monte Autore il picco più alto della provincia capitolina, un luogo poco illuminato ed adatto per questo (tempo permettendo ovviamente) per le osservazioni cosmiche. Saranno visibili le costellazioni come quella del Leone, della Vergine e del Contadino, gli esperti presenti spiegheranno i meccanismi e indicheranno particolari corpi astrali come per esempio la luminosa stella Arturo o l’altrettanto luminoso corpo celeste che altro non è che il pianeta Giove, con la sua enorme mole gassosa, o Venere che fedele alla sua missione segue il sole nel suo spegnersi la sera e nella nascita l’indomani. Ma sarà l’intero firmamento ad essere messo in scena in questa passeggiata di inizio estate in cui i partecipanti saranno fortunati astanti di uno spettacolo naturale che abbraccia l’intero universo conosciuto.

Quota di partecipazione 15 euro, posti limitati.

Info: viverelaniene@gmail.com o tel 320 9681006

La Liguria poesia e natura tra monti e mare

Per la sua particolare conformazione questa regione si presta ad avere una pluralità di paesaggi che la rendono unica e , in questo caso, senza rivali per la quantità e la qualità delle iniziative della giornata europea dei parchi. Per semplificarvi la vita vi forniamo tre appuntamenti da non perdere scelti da Natural Mania. Il primo appuntamento che vi consigliamo è un trekking a Vernazza o nei dintorni, all’interno del Parco Nazionale delle 5 Terre. Durante il fine settimana dal 24 al 27 maggio verranno organizzati sia escursioni di tipo culturale e/o enograstromico con vino e l’inimitabile pesto, altre su sentieri a picco sul mare in questo paesaggio da sogno visitato da turisti di tutto il mondo. Info e prenotazioni: visiteguidate@ati5terre.it . Il 27 maggio a Sassello (Sv) nel Parco Naturale Regionale del Beigua viene organizzato un workshop fotografico dal titolo ‘strani mondi’ dove è possibile entrare in contatto con la flora e la fauna di questa preziosa area protetta (lago dei Gulli) attraverso i click della nostra macchina fotografica, accompagnati dalla guida e fotografo Marco Bertolini. Info e prenotazioni: shunka84@yahoo.it . Ultimo appuntamento segnalato, sempre per il giorno 27, dedicato alle famiglie nel Parco di Portofino, dove la giornata europea dei parchi si unisce alla giornata Unicef per i diritti dell’infanzia realizzando attività educative completamente gratuite per bambini, adolescenti e adulti. Info: info@parcoportofino.it

Comments